9.1 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Lo Russo chiude avanti di cinque punti. L’ipotesi della nuova Sala Rossa

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Lo spoglio delle 919 sezioni elettorali della città di Torino si è concluso a tarda notte. E ha confermato le prime proiezioni con un centrosinistra avanti di cinque punti sul centrodestra. Stefano Lo Russo ha infatti incassato il 43,86 per cento delle preferenze con il 38,90 di Paolo Damilano. Non supera la soglia del 10 per cento invece il Movimento 5 Stelle che con la candidata Valentina Sganga si ferma al 9,01. 

Insomma, si attende il turno di ballottaggio del 17 e 18 ottobre per conoscere il nome del futuro sindaco anche se quei cinque punti percentuali in più rappresentano già un buon vantaggio per il centro sinistra.

Intanto, alla luce delle preferenze espresse per il consiglio comunale, si fanno le ipotesi della nuova Sala Rossa. La vittoria di Lo Russo gli permetterebbe di avere una maggioranza schiacciante, con 22 poltrone su 40. Di queste 17 sarebbero per consiglieri Pd, mentre due a testa per Moderati, Sinistra Ecologista e Lista Civica Lo Russo e un consigliere per Torino Domani. Tredici invece i consiglieri del centrodestra all’opposizione: tre per Lega e Fratelli d’Italia, quattro per Torino Bellissima, due per Forza Italia, più lo stesso Damilano. Per M5s oltre a Sganga ci sarebbero altri due consiglieri.

Se invece vincesse Damilano sarebbero 24 i consiglieri della sua maggioranza, con otto di Torino Bellissima, 7 di Fratelli d’Italia, sei per la Lega e tre per Forza Italia. Mentre nell’opposizione siederebbero dieci consiglieri Pd, uno per Moderati, Sinistra Ecologista e Lista Civica Lo Russo e un pentastellato, oltre ovviamente a Sganga e Lo Russo. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano