12 C
Torino
mercoledì, 29 Maggio 2024

Lite tra coniugi a Rivalta: l'uomo si è suicidato, la moglie ancora in gravi condizioni

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

L’autopsia ha confermato il sospetto degli inquirenti. Vasile Baran, 55 anni, l’uomo trovato morto in una pozza di sangue di fianco alla moglie in fin di vita, si è suicidato. Lo ha fatto autoinfliggendosi venti coltellate che lo hanno condotto al decesso per dissanguamento. È questo il risultato dell’esame autoptico condotto da Roberto Testi.
I carabinieri avevano ipotizzato che l’uomo dopo aver aggredito la moglie, Angela Baran, 54 anni, e credendola morte, si sarebbe ucciso per il rimorso del folle gesto.
La figlia al rientro nella sua abitazione di Rivalta di Torino, martedì, aveva subito chiamato i soccorsi ma per il padre non c’è stato nulla da fare, mentre la madre, ricoverata d’urgenza nell’ospedale San Luigi di Orbassano, è in coma farmacologico e le condizione clinica è delicatissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 
 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano