20.9 C
Torino
mercoledì, 27 Settembre 2023

L’Estate Giovani di Collisioni si conclude con Bresh & Neima Ezza

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Si concluderà in bellezza l’Estate Giovani di Collisioni con il doppio concerto degli attesissimi Bresh e di Neima Ezza, previsti Domenica 27 agosto per la loro unica data in Piemonte nella nuova arena realizzata da Collisioni e dal Comune di Alba nel Parco fluviale del Tanaro.  

Dopo il successo lo scorso anno di Oro Blu, album certificato disco di Platino che ha debuttato in vetta alla classifica Fimi, e dopo il recente Sold-out della data di Milano al Carroponte del 19 luglio, che va ad aggiungersi all’altro sold-out il 9 luglio nella sua Genova, Bresh fresco della pubblicazione di singoli di successo come Guasto D’Amore, Il Meglio di te, Altamente Mia è pronto a suonare a Collisioni circondato dagli alberi e dalle nuove luci colorate del parco. Ma Bresh non sarà da solo a Collisioni. Con lo stesso biglietto, il pubblico dei giovanissimi potrà assistere anche al concerto di un altro artista di riferimento, Neima Ezza, il giovane rapper nato in Marocco, cresciuto nelle case popolari dei quartieri di San Siro e Biagio, disco d’oro la scorsa estate per l’EP Giù che contiene la famosissima Casa e numerosi altri brani di successo come Lei e Banlieu

I biglietti per il doppio concerto di Bresh e Neima Ezza al costo di 26 euro + diritti di prevendita dei gestori esterni, saranno disponibili da giovedì 13 Aprile alle ore 10 su Ticketone, Ticketmaster e sugli altri circuiti autorizzati.  

Un’opportunità, questo concerto, che estende la programmazione del festival oltre il canonico mese di luglio, resa possibile dalla creazione della nuova area allestita che contribuirà ad arricchire le offerte culturali e di spettacolo in città rendendo il territorio ancora più centrale per quanto concerne la musica.  

L’evento rientra nell’impegno programmatico e pluriennale che l’Associazione si è assunta verso la città per riqualificare e valorizzare il parco urbano, secondo lo slogan “Piantiamola con la musica”, per rimarcare ancora una volta che musica, giovani ed ecologia non sono e non devono essere concetti opposti o antitetici, e che anzi il problema dei cambiamenti climatici riguarderà specialmente i giovani che erediteranno la terra dopo di noi. Proprio per questo, domani, arriveranno al Parco Tanaro 50 nuovi alberi di pregio, che verranno piantati nel corso di questa settimana.  Sarà possibile seguire i lavori sulle pagine Instagram e Facebook del festival e dare il benvenuto ai nuovi arrivati.  

Il Festival Collisioni è realizzabile grazie all’impegno dei suoi partner: Città di Alba, Regione Piemonte, Ministero dei Beni Culturali, Latterie Inalpi, Banca d’Alba,Fondazione CRC, Fondazione CRT, Cia Cuneo, Acqua San Bernardo, Mercatò, Consorzio Asti Docg, Distillerie Berta, Panettoni Albertengo, Michelis.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano