3.1 C
Torino
venerdì, 28 Gennaio 2022

Lavoratori della scuola in sciopero, la vicesindaca Favaro e l’assessora Salerno al presidio

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.


La vicesindaca Michela Favaro e l’assessora all’Istruzione, Carlotta Salerno, hanno incontrato questa mattina una delegazione delle lavoratrici e dei lavoratori delle scuole comunali che, in concomitanza con lo sciopero indetto dai Comitati Unitari di Base, hanno organizzato una manifestazione di protesta davanti a Palazzo di Città.

La scorsa settimana, una prima riunione si è svolta il 25 novembre, è stato avviato un tavolo di confronto tra Amministrazione comunale e organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil e Csa per affrontare le problematiche della categoria.

Nel corso del colloquio con i lavoratori e le lavoratrici oggi in sciopero, la vicesindaca Favaro e l’assessora Salerno hanno “invitato i delegati dei CUB ad accreditarsi come rappresentanza sindacale per poter partecipare al tavolo con le altre sigle sindacali. Se i CUB non fossero disponibili, l’Amministrazione comunale è comunque disposta ad ascoltare, in un unico incontro, le loro istanze.

Il 17 dicembre è prevista un nuova riunione del tavolo tra Amministrazione e sindacati e, ricordano la vicesindaca e l’assessora con delega all’Istruzione, “è il tavolo il luogo deputato alla discussione e all’assunzione di decisioni condivise”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano