15.1 C
Torino
martedì, 28 Giugno 2022

Che brutto albero di Natale a Torino! Iaria è sincero e salva Lo Russo: “Colpa nostra”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un brutto albero di Natale quello che fa pessima mostra di se in piazza Vittorio Veneto. Tante le critiche sui social per quella sorta di collage di zerbini con una stella in punta. Molte critiche sui social e per strada e qualcuno punta già il dito verso la giunta targata Stefano Lo Russo, che in realtà su questa vicenda non ha colpe. Non lo diciamo noi o il governo di centrosinistra. Ma lo sostiene con sincerità ammirevole, (e non siamo ironici) l’ex assessore grillino Antonino Iaria: “La scelta di questo albero di Natale è partita con la nostra giunta – spiega – Lo so che sarebbe più facile fare polemiche inutili , ma la realtà, è che alla manifestazione di interesse ci sono state poche proposte , e questa è stata la migliore”. “La nuova giunta – aggiunge – non ha ancora proposto nulla di nuovo rispetto alla nostra, anche perché noi 5 stelle abbiamo lavorato bene. Aspetto le grandi “ visioni” nuove per fare critiche costruttive. Se non vedete articoli, tipo spelacchio, è solo perché i giornali non hanno approfondito l’argomento. Quindi oggi regalo l’ennesimo luogo comune per tutti per poter dire ancora una volta ‘ha colpa i 5 stelle’” conclude Iaria. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano