16.3 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Juve, addio Champions League, Sneijder colpisce all'ultimo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Si infrange all’ottantacinquesimo il sogno della Juventus di passare agli ottavi di Champions League. La squadra di Conte soccombe al Galatasaray di Mancini in una partita iniziata ieri sera e sospesa per una tormenta di neve e poi ripresa nel pomeriggio di oggi mentre altri fiocchi cadevano su Istanbul.
A deciderne la sorte l’ex interista Sneijder a cinque minuti dalla fine in una partita che ha alternati nervosismi a momenti di stanchezza. Ma contro il colpo che ha superato Buffon a nulla sono valse le contro mosse di Conte che ha inserito Quagliarella e Giovinco al fianco di Tevez per una squadra tutta volta all’attacco.
Come detto, però, il fischio dell’arbitro a spedito la Juve in Europa League infrangendo, almeno per quest’anno, il sogno di alzare quella coppa che al club di corso Galileo Ferraris manca dal 1996 e che la dirigenza non ha mai nascosto essere tra gli obiettivi stagionali.
 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano