9.1 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Il “mea culpa” di Morri: “Non abbiamo capito che cosa covava sotto la cenere”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Fabrizio Morri interviene dopo la sconfitta di Piero Fassino e dopo che il Partito Democratico, di cui è il segretario provinciale, è stato colpito duro non solo a Torino.

«È andata male, non abbiamo capito che covava sotto la cenere una voglia di mandare a casa una classe dirigente a prescindere da come ha governato».
«Queste convocazioni – sottolinea Morri – sono le prime scadenze. È palese che tutto il centro destra ha votato Appendino. Ma dovremo approfondire il fatto – aggiunge – che in alcune aree popolari soffriamo di più. È una cosa importante da analizzare».
Per domani è stata convocata la segreteria del partito, mentre per lunedì prossimo è fissata la direzione provinciale.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano