13.6 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Il kefir. Buono, buonissimo… ma non per tutti

Più letti

Nuova Società - sponsor

(Adnkronos) – Del Kefir, alimento fermentato incluso nella categoria dei “super food”, carico di lieviti e batteri, si occuperà la prossima puntata di “Fermenti, il segreto della vita”, la rubrica condotta dall’immunologo Mauro Minelli e condivisa da ADN Kronos Salute, incentrata sulle molteplici attività del microbiota intestinale. Anche il kefir contiene un microbiota complesso, molto più di quello dello yogurt. Da alimento piuttosto antico, originariamente poco conosciuto, che ha nella sua stessa etimologia il senso letterale del ‘benessere’, il kefir oramai è sempre più presente negli schemi dietetici degli italiani. Davvero tante sono, oggi, le pubblicazioni scientifiche che trattano di tale argomento, ma probabilmente non tutti sanno che l’eventuale assunzione quotidiana di questa bevanda può anche associarsi a delle controindicazioni. Una dieta bilanciata richiede un’eterogenea varietà di cibi e bevande. Consumare ogni giorno lo stesso alimento può provocare, con il surplus di determinati nutrienti, il deficit di altri. Quindi, perché il ‘super food kefir’ sia sempre apportatore di benefìci per la salute e non causa di squilibri, sarà il caso di chiarire se sia o meno salutare prevedere un’integrazione quotidiana – e per questo, forse, spropositata – di alimenti fermentati. L’appuntamento con “Fermenti il segreto della vita” è per venerdì 1 dicembre. "https://nuovasocieta.it/wp-content/uploads/2023/11/fermenti18kefir.mp4"—altrowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano