11.1 C
Torino
giovedì, 23 Maggio 2024

Green Pass, clienti di un ristorante si ribellano ai controlli dei carabinieri “Ora basta. Libertà”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Una cinquantina di clienti, che consumavano una cena in un ristorante in provincia di Alessandria a Lerma, hanno accolto al grido “Libertà libertà” i carabinieri intervenuti martedì sera. I militari dell’Arma dovevano effettuare nel locale i controlli sul rispetto delle norme anticovid, anche perché il locale era stato multato già tre volte. I proprietario appena li ha visti ha avvertito a gran voce i clienti, che hanno iniziato a lanciare slogan e a chiedere ai carabinieri di presentare un mandato per effettuare il controllo, sostenendo che quello che facevano era anticostituzionale. Alla fine 29 persone sono state multate per non avere il Green Pass e per non aver rispettato le norme in zona arancione che impongono a chi non ha il vaccino e quindi non ha il super green pass regole più restrittive sugli spostamenti. Altre sanzioni sono state elevate a chi non aveva la mascherina. I carabinieri hanno lasciato il locale dopo aver fatto oltre 26mila euro di multe. Da giovedì poi il locale è stato chiuso per 5 giorni.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano