16.7 C
Torino
martedì, 22 Settembre 2020

Genova e Savona, un polo croceristico in costante crescita

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Quarto nel Mediterraneo (dietro ai porti di Barcellona, Civitavecchia e Isole Baleari) e secondo in Italia (dopo Civitavecchia), il polo crocieristico di Genova e Savona continua a crescere ogni anno in maniera esponenziale, auspicando per il 2019 il raggiungimento della soglia di circa 2 milioni di passeggeri, con una crescita quindi del 13% rispetto al 2018.

Il porto ligure è ben collegato con le principali regioni italiane, in particolar modo con la ridente Sardegna, terra selvaggia e culla di cultura. Il traghetto Porto Torres Genova, infatti, consente di raggiungere comodamente la Liguria in meno di mezza giornata, in maniera agevole e funzionale. Tra i leader del settore spicca Moby, scelta privilegiata dai turisti per la convenienza e il comfort che offre ai suoi clienti.

- Advertisement -

In questi giorni, oltre 11.000 esperti del settore turistico, agenti di viaggio e fornitori si sono riuniti in Florida, a Miami, per il Seatrade Cruise global, la più importante e rinomata fiera al mondo per il settore crocieristico. In questa occasione, durante la sessione dal titolo Trends in the Med, è stato reso noto ai partecipanti lo Statistics Report di MedCruise, che ha rilevato come il sistema Portuale ligure si sia ormai affermato a livello internazionale, diventando il quarto porto nel Mediterraneo, il secondo in Italia, il terzo home port dopo Barcellona e Civitavecchia e il primo nella classifica dei porti con maggior numero di passeggeri per toccata nave (4397), davanti a Barcellona e Marsiglia.

- Advertisement -

Una bella notizia senza dubbio per il turismo ligure, che sarà caratterizzato di certo da un aumento considerevole dei viaggiatori nei prossimi mesi, incrementando la ricchezza e la popolarità di Genova e di tutta la Liguria. Altro vantaggio da non poco conto del polo crocieristico ligure è poi il suo duplice uso, sia come home port per le compagnie da crociera sia come transit port per i turisti, per fare scalo e raggiungere dopo altre destinazioni. Ai viaggiatori in transito viene offerta la possibilità di visitare le città di Genova e Savona e il territorio limitrofo con escursioni organizzate, che consentono di vedere le bellezze della Liguria e di assaporare le tipicità enogastronomiche della zona.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Laus: “Periferie diventino zone franche urbane”

Da tempo Torino è salita sul podio nazionale delle città con le periferie più popolate. E il primato purtroppo le è valso...

Moncalieri, Paolo Montagna si conferma sindaco. Ballottaggio a Venaria e Alpignano

Secondo mandato per Paolo Montagna, l'esponente del Partito Democratico che al primo turno si riconferma sindaco di Moncalieri con un consenso che...

Pd, lavorare sulle periferie per superare il voto “di protesta”

L'analisi del voto, a caldo, è sempre frutto di una percezione personale in attesa di dati più chiari, flussi e studi più...

Caso Ream, Appendino: “Ho agito in buona fede. Resto sindaca ma mi autosospendo da M5s”

Dopo la sentenza di primo grado che la condanna a sei mesi per il reato di falso in atto pubblico relativo al...

I Cinque Stelle dalla parte di Appendino: “Continuiamo a sostenerla”

Se la maggioranza pentastellata ha vissuto momenti di crisi e ha dubitato della propria sindaca non è di certo oggi. Anzi la...