18.6 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Fca-Psa, Fiom chiede incontro immediato per il futuro dei lavoratori

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Garanzie e tutele che non sono arrivate dalla composizione del Cda di Stellantis, ufficializzata oggi da Fca e Psa. Per questo la Fiom chiede un incontro urgente con i lavoratori non adeguatamente coinvolti nelle scelte.
 “La composizione del cda segna un passaggio storico: la maggioranza del board è composta dall’amministratore delegato e da membri di origine Psa. La presenza dei lavoratori in cda annunciata non ha avuto alcun confronto sindacale e si è ridotta alla nomina per Fca di una responsabile delle risorse umane, quindi nulla che alluda alla partecipazione dei lavoratori”, affermano Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil e Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil.
I rappresentanti sindacali puntano il dito sulla “debolezza del sistema italiano” che ha costruito “le premesse per quello che poi è accaduto per scelta aziendale e assenza di un peso sindacale unitario nella proposta. Si è persa l’occasione di affrontare il tema della democrazia, tale innovazione è necessaria perché le lavoratrici e i lavoratori del gruppo attraverso i propri rappresentanti possano intervenire sui piani industriali, occupazionali e condizioni di lavoro. In Italia mancano ancora norme specifiche per la partecipazione democratica dei lavoratori alla gestione delle aziende” denunciano.
“Il Governo non può continuare a giocare il ruolo di “osservatore” se vuole realmente tutelare l’industria italiana del settore automotive. È necessario che il nuovo board convochi le organizzazioni sindacali per una discussione approfondita sul futuro per il piano industriale e le garanzie occupazionali” concludono i leader Fiom.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano