16.4 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Fassino chiude la campagna elettorale di Passoni e Progetto Torino: “La candidata M5s è passata a calma piatta”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di Giulia Zanotti

E’ Fassino per niente stanco, ancora agguerrito, quello ntervenuto alla chiusura della campagna elettorale di Progetto Torino, la lista guidata dall’assessore comunale al Bilancio Gianguido Passoni: «Tutti i voti hanno la stessa dignità, e quindi vanno rispettati, ma i voti non hanno tutti la stessa utilità».
«Chiediamo un voto per Torino – ha aggiunto Fassino – e chiediamo di non disperdere il voto. Alcuni invece chiedono voti per cavalcare un malessere, ma non si governa cavalcando un malessere, tanto che la candidata sindaco del Movimento 5 Stelle è irriconoscibile, da consigliera comunale cavalcava qualsiasi battaglia. Adesso calma piatta, perché se no non è credibile come forza di governo».
Ma non ne ha solo l’Appendino il sindaco: per lui “il voto per Giorgio Airaudo è un voto di dispetto».
«Non capisco – ha detto – perché se Sel a Milano appoggia Sala, a Torino non debba appoggiare Fassino. Incensano ogni giorno Chiamparino, quando è noto che io e Chiamparino la pensiamo nello stesso modo».

fassinopassoninovelli
Intanto Chiara Appendino ha presentato altri due suoi aspiranti assessori. Si tratta di Paola Pisano, docente di Gestione dell’innovazione e direttore del centro di innovazione tecnologica multidisciplinare Icxt dell’università di Torino e visiting lecturer alla Westminster University di Londra e di Federica Patti, architetto, dottore di ricerca e insegnante nella scuola secondaria.
Alla prima, in caso di vittoria alle elezioni, andranno le deleghe a servizi demografici e statistici, toponomastica, sistemi informatici, smart city e innovazione. Edilizia scolastica e Istruzione quelle per la seconda.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano