13.2 C
Torino
mercoledì, 25 Maggio 2022

Eurovision, ecco i finalisti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Con gli altri 10 finalisti promossi nella seconda semifinale di Eurovision Song Contest, è definito il cast dei 25 concorrenti che si sfideranno sabato per la vittoria dell’edizione 2022.

Accanto ai Big Five (Inghilterra, Francia, Spagna, Germania e Italia, che gareggia con ‘Brividi’ di Mahmood e Blanco) saliranno sul palco i dieci finalisti promossi martedì: Marius Bear con ‘Boys do cry’ (Svizzera), Rosa Linn con ‘Snap’ (Armenia), Systur con ‘Meo haekkandi sol’ (Islanda), Monika Liu con ‘Sentimentai’ (Lituania), Maro con ‘Saudade, Saudade’ (Portogallo), Subwoolfer con ‘Give that wolf a banana’ (Norvegia), Amanda Georgiadi Tenfjord con ‘Die together’ (Grecia), Kalush Orchestra con ‘Stefania’ (Ucraina), Zbod si Zdub 
Fratii Advahov con ‘Trenuletul’ (Moldavia) e S10 con ‘De diepte’ (Paesi Bassi). Con loro gli altri 10 finalisti che hanno passato il turno stasera, ovvero i concorrenti di i concorrenti di Belgio (Jérémie Makiese con ‘Miss You’), Repubblica Ceca (We Are Domi con ‘Lights Off’), Azerbaijan (Nadir Rustamli con ‘Fade To Black’)
Polonia (Ochman con ‘River’), Finlandia (The Rasmus con ‘Jezebel’)
Estonia (Stefan con ‘Hope’), Australia (Sheldon Riley con ‘Not The Same), Svezia (Cornelia Jakobs con ‘Hold Me Closer’), Romania (WRS con ‘Llámame’) e Serbia (Konstrakta con ‘In Corpore Sano’).

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano