16 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Estate 2020, il Governo promuove il turismo di prossimità

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

E’ un equilibrio delicato quello tra il garantire le misure di sicurezza per evitare il contagio da Coronavirus e la programmazione dell’estate 2020, che con l’arrivo delle festività di aprile e maggio e le belle giornate inizia a far capolino nella testa di molti e, soprattutto, nei programmi di lidi, hotel e località che del turismo hanno fatto la loro principale fonte di ricchezza.

Per questo il governo sta lavorando a un decreto la cui bozza dovrebbe essere pronta già nei prossimi giorni che da un primo via libera alla stagione turistica. Certo, con molte restrizioni e attenzioni. Anche perchè c’è da sciogliere prima il nodo del calo dei contagi e della fine del lockdown per poter passare alla Fase 2.

Il primo obiettivo del decreto è quello di dare il via libera agli stabilimenti balneari che nelle prossime settimane potranno aprire e iniziare i lavori per preparare la stagione. Certo, poi si tratterà di trovare le regole necessarie per evitare il classico sovraffollamento delle spiagge nei mesi di punta. E non a caso di pensa a un “turismo di prossimità”, la riscoperta di borghi storici, di luoghi più vicini piuttosto che a mete lontane. O al massimo permettere a chi ce l’ha di raggiungere la seconda casa e i territori di origine.

Certo, al momento restano ancora ipotesi sulla carta, soprattutto perchè bisogna considerare ancora l’andamento della diffusione del virus fino al 3 maggio e vedere poi come si avvierà la Fase 2. Senza considerare che la chiusura delle attività ha costretto molte aziende ad anticipare le ferie e le difficili condizioni economiche di molte famiglie potranno far si che ci sia chi decida di non muoversi affatto questa estate.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano