20.9 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Elezioni Torino, il Pd nazionale batte il tempo: “Serve il nome del candidato”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Un nuovo incontro tra i vertici torinesi e quelli nazionali del Partito Democratico per decidere le strategie da adottare per le prossime elezioni amministrative, con una consapevolezza: che il tempo scorre veloce ed è necessario individuare il candidato. 

All’incontro erano presenti la responsabile Enti Locali Caterina Bini e il responsabile dell’iniziativa politica Nicola Oddati, i segretari Mimmo Carretta e Paolo Furia, la vicesegretaria regionale Monica Canalis, il presidente Metropolitano Domenico Cerabona e i membri della segreteria provinciale Raffaele Gallo, Saverio Mazza e Daniele Valle.

“Da parte di tutti i partecipanti è emersa piena consapevolezza dell’importanza dell’appuntamento elettorale e dei tempi che diventano sempre più stretti per presentare una proposta, insieme alla coalizione, alla città” spiega in una nota la segreteria torinese.

Per questo gli esponenti della segreteria nazionale hanno invitato i colleghi a individuare un candidato “attraverso un accordo politico, che passi tramite un’ampia condivisione nel partito e nella coalizione, e si sono messi a disposizione per sostenere questo percorso”.

Un’esigenza che si rende ancora più necessaria visto che fino a fine mese non sarà pronto l’applicativo per le primarie online che il nazionale mette a disposizione dei territori, ma che richiederà ulteriori settimane di rodaggio con il rischio di andare davvero troppo in là con i temp

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano