10.8 C
Torino
sabato, 24 Ottobre 2020

Ecco perché le accuse di sessismo sono infondate

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Scritto da Mauro Laus
Esponenti di M5S e Lega mi accusano di avere rivolto un insulto sessista a una collega in aula. La campagna diffamatoria è diventata virale e ha contagiato anche alcuni media, tanto che nobili testate si sono sentite autorizzate a cambiare le parole da me dette (e non solo a stravolgerne il senso) perché la notizia potesse reggere un titolo.
Qui sotto c’è il resoconto stenografico della seduta che dimostra come non ci sia stato nessun attacco personale da parte mia né tantomeno discriminazione di genere. Sono avvilito non tanto per me stesso ma per l’uso spregiudicato di temi delicatissimi come arma di distruzione dell’avversario politico.
MIRABELLI (PD). Presidente, la faccia parlare del decreto-legge.
MAIORINO (M5S). …che circa l’80 per cento delle migranti nigeriane arrivate via mare nel 2016 sia probabile vittima di tratta destinata allo sfruttamento sessuale in Italia o in altri Paesi dell’Unione europea. Questo è lo splendido destino cui la sconsiderata politica migratoria della cosiddetta sinistra ha condannato migliaia di migranti che oggi dice invece di voler aiutare e proteggere.
PUGLIA (M5S). Vergogna!
MAIORINO (M5S). Per colpa di questa sinistra, salottiera e spensierata, si è venuta a creare una situazione insostenibile…
LAUS (PD). Quella è la maggioranza, noi siamo all’opposizione!
MAIORINO (M5S). …una situazione insostenibile in termini di impatto sociale…
PRESIDENTE. Possiamo far proseguire senza ulteriori commenti?
MALPEZZI (PD). No, perché offende.
PRESIDENTE. Non sta offendendo, altrimenti l’avrei ripresa io. Prego, senatrice Maiorino.
MIRABELLI (PD). Dovrebbe parlare del decreto-legge.
MAIORINO (M5S). Per via di questa politica di una sinistra salottiera e spensierata si è creata…
LAUS (PD). Ancora!
MAIORINO (M5S). Si è creata una situazione insostenibile in termini sia d’impatto sociale che di costi per lo Stato.
LAUS (PD). Voi vivete in cucina, nel tinello.
PRESIDENTE. Senatore Laus, l’intervento della senatrice rientra perfettamente nelle prerogative di un senatore di esprimersi liberamente in quest’Assemblea. (Applausi dai Gruppi M5S e L-SP-PSd’Az). Se ci fossero delle offese all’opposizione, sarei io la prima a richiamare la senatrice. (Commenti della senatrice Malpezzi). Non ne ho ravvedute e vi chiederei cortesemente di far terminare l’intervento.
MARCUCCI (PD). Non ci fidiamo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Covid, coprifuoco in Piemonte: ecco il modulo per gli spostamenti

Con l'ordinanza che introduce il coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino anche il Piemonte torna l'obbligo di autocertificazione per gli spostamenti...

Coronavirus, ora ufficiale: coprifuoco anche in Piemonte

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi della pandemia, su tutto il territorio della Regione Piemonte a partire da lunedì 26...

Coronavirus, Piemonte oltre 2000 i contagiati, 9 decessi

Nove decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatosi oggi. Il...

Covid, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5

Anche il Piemonte, dopo altre regioni italiane, si prepara al coprifuoco. Da lunedì prossimo, dalle 23 alle 5 del mattino saranno vietati...

Lutto nella politica torinese: è scomparso Giusi La Ganga

E' morto questa mattina a 72 anni Giusi La Ganga, personaggio di spicco della politica torinese. Lo annuncia il Partito Democratico con...