27.5 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

EasyJet è pronta a ripartire anche in Italia

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

EasyJet è pronta a ripartire anche in Italia, dove è “la prima compagnia in diversi scali, come a Napoli, Venezia, Milano Malpensa e Olbia”.

Lo afferma Lorenzo Lagorio, numero uno del vettore nel nostro Paese, che sottolinea come “la fase 2 inizierà quando le restrizioni saranno rimosse e immaginiamo una prima fase della ripresa in cui sarà attivo solo il traffico domestico”. “Quando si parla di trasporto aereo in Italia – spiega – è importante sottolineare che EasyJet è uno dei principali operatori e l’anno scorso ha trasportato 20 milioni di passeggeri italiani”.

“Siamo la prima compagnia a Napoli, Venezia, Malpensa e a Olbia, trasportiamo turisti al Sud e in Italia ci sentiamo a casa”, sottolinea. “I vari Governi – prosegue – sono concentrati nel tutelare le compagnie nazionali, ma il trasporto aereo non è solo quello ed è fondamentale che il Governo intervenga per tutto il trasporto aereo, mantenendone intatte le potenzialità, e non solo per alcuni operatori”.

“EasyJet – aggiunge il manager – ha 1.500 dipendenti tra Malpensa, Venezia e Napoli, ma poi c’è l’indotto degli aeroporti e del turismo e certi aeroporti hanno bisogno di noi per ripartire”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano