13.1 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

Dyson e Miller, nessuna aggressione: il pm pensa ad una rissa per i cestisti della Manital

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di Giulia Zanotti

Non un’aggressione ma una vera e propria rissa quella in cui sono rimasti coinvolti i giocatori della Manital Basket, lo scorso 6 gennaio.
Questa la tesi su cui si sta orientando la procura di Torino e il pm Sabrina Noce per quanto accaduto ai cestisti Ian Miller e Jerome Dyson all’uscita da una discoteca al Parco del Valentino.
I magistrati hanno infatti già denunciato due persone, un italiano e un albanese, ma potrebbero arrivare altre notifiche. E forse anche agli stessi giocatori se si dovesse confermare che si è trattato di una rissa, scatenata forse dal fatto che un amico dei cestisti avrebbe urtato il tavolo dove erano seduti dei ragazzi, ex buttafuori, rovesciando anche un bicchiere. Da qui sarebbe nata una discussione finita a botte fuori del locale.
Una dinamica dei fatti diversa da quella che si ipotizzava inizialmente e che potrebbe costare cara ai due giocatori che al momento sono ancora fuori rosa per riprendersi dai traumi subiti.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano