11.1 C
Torino
giovedì, 23 Maggio 2024

Dal lavoro al tempo libero, quali sono le app che non possono mancare sullo smartphone

Più letti

Nuova Società - sponsor

Gli smartphone e i dispositivi mobili in genere ci accompagnano ormai in ogni fase della giornata, offrendoci non solo efficaci soluzioni per comunicare con gli altri ma anche tanti altri strumenti utili da sfruttare sia nel lavoro che nel tempo libero. Le app rappresentano da questo punto di vista una delle maggiori rivoluzioni della nostra epoca ed è oggi impossibile rinunciarvi, come nei casi descritti qui di seguito.

Lavoro e produttività, le app irrinunciabili

Quello lavorativo è uno dei primi utilizzi dei dispositivi mobili che, se ben usati, permettono di semplificare numerose attività e di essere molto più produttivi che in passato. Sono diverse le app a cui è impossibile rinunciare se si desidera pianificare al meglio ogni obiettivo professionale, sia individuale che di team, e mantenere un flusso informativo quotidiano con colleghi, clienti e fornitori.

Trello, per esempio, viene oggi scelta da tantissime organizzazioni perché permette di creare delle pratiche bacheche digitali e gestire il lavoro di più persone all’interno di un unico ambiente virtuale. Molto utile per chi adotta lo smart working, ma non solo, Trello consente l’invio di messaggi e la condivisione di file di ogni genere, offrendo dunque un supporto concreto ai team di lavoro.

Per gli amanti delle liste, invece, ecco Todoist, un’app tanto semplice quanto utile per creare elenchi di cose da fare, tenere monitorato il completamento delle varie attività e condividere il tutto con le altre persone interessate. Oltre che sul lavoro, Todoist può essere di valido aiuto anche in casa per la gestione familiare, in sostituzione dei classici post-it e biglietti attaccati al frigo.

Un ultimo titolo da tenere presente per ciò che riguarda l’ambito lavorativo è infine Toggl, un’applicazione che quantifica il tempo speso per ogni attività svolta e che, dunque, permette di monitorare in maniera dettagliata la produttività così da intervenire sui punti più critici: un vero e proprio alleato per migliorare i risultati ottenuti.

Gioco e intrattenimento, le applicazioni per divertirsi nel tempo libero

La vita non è fatta di solo lavoro, ma anzi è fondamentale ritagliarsi spazi per il relax e il divertimento. Proprio il settore dell’intrattenimento risulta essere uno dei più dinamici nel vasto universo digitale, come dimostrano le tante proposte disponibili negli store online.

Per quanto riguarda il gioco, per esempio, ogni mese vengono pubblicati nuovi titoli nelle varie categorie videoludiche, dallo sport ai MOBA, passando per rompicapo e casino. Proprio i casino online rappresentano una delle prime scelte per tantissimi utenti, che amano la possibilità di accedere a svaghi come slot machine, roulette e carte direttamente dal proprio smartphone o dal proprio tablet: le app di casino si posizionano così ai primi posti per ciò che riguarda i download, grazie ai loro ampi cataloghi e a soluzioni innovative che permettono di godere appieno del servizio.

Tra l’altro, molte sale gioco offrono anche l’opportunità di testare i propri servizi in forma gratuita, come accade con i bonus di casinò online, che consentono all’utente di cominciare a effettuare le proprie puntate senza necessità di un deposito iniziale. Solo al termine della prova e nel caso in cui il servizio sia piaciuto, si procederà al primo vero versamento sul conto.

Se invece ai giochi da tavolo si preferisce lo sport ecco un titolo imperdibile da mobile, ossia FIFA Mobile, uno dei videogame calcistici più famosi di tutti i tempi oggi disponibile anche in una versione portatile che non ha nulla da invidiare a quella da PC e console. Un motivo in più per scegliere FIFA Mobile tra le app di gioco è il fatto che si tratti di un free-to-play, quindi esperienza ludica al top senza alcun costo!

Le app per la spesa online, una realtà sempre più diffusa

Negli ultimi anni è sempre più diffusa l’abitudine di fare la spesa alimentare online, quindi ordinando tramite smartphone e ricevendo i prodotti a casa. Si tratta di un’opzione molto apprezzata da chi ha poco tempo libero ma anche da coloro che semplicemente riconoscono la praticità del servizio digitale intendono sfruttarlo fino in fondo.

Questa tendenza è dimostrata dalla nascita di tantissime app a tema, che permettono per l’appunto di effettuare una spesa completa senza recarsi al supermercato: pasta, pane, formaggi, ma anche detersivi e tutto ciò che è disponibile nel proprio punto vendita preferito può essere selezionato e pagato da mobile e successivamente ricevuto all’indirizzo indicato.

Se molte catene di supermercati e ipermercati hanno già sviluppato delle proprie app in tal senso (vedi CRAI, Esselunga e Conad, solo per citare tre delle insegne più famose), molto utili risultano essere anche le applicazioni che invece inglobano vari supermercati offrendo una scelta più ampia e una possibilità di confronto dei prezzi. Tra le proposte di questo genere, impossibile non citare Everli, servizio di spesa online attivo già in 62 province italiane e pronto a espandersi ulteriormente in quelle non ancora coperte: non associato ad alcuna catena commerciale, Everli consente di trovare rapidamente i prodotti desiderati, valutare le offerte dei supermercati disponibili in zona, pagare con un tocco e ricevere tutto a casa in tempi davvero brevi.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano