13.2 C
Torino
mercoledì, 29 Maggio 2024

Costigliole d’Asti, si cerca Elena Ceste nei cunicoli del cimitero

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Dopo le rive del Tanaro, ora le ricerche di Elena Ceste si concentrano sui cunicoli che circondano il territorio di Costigliole d’Asti. Ormai è da giorni che la mamma di quattro figli è scomparsa nel nulla. E inizia a serpeggiare un certo pessimismo, visto che le ultime notizie che si hanno della Ceste sono di lei in maglietta a maniche corte e pantaloni nel giardino di casa.
Anche se gli inquirenti non hanno ancora scartato la pista dell’allontanamento volontario, il marito continua a sostenere che la moglie è stata portata via quel 24 gennaio.
Ma torniamo alle ricerche. In queste ore, dopo che, come detto, sono state perlustrate le rive del fiume Tanaro, il lavoro di vigili del fuoco e carabinieri si concentra nel cimitero di Costigliole, e le campagne tra la piccola frazione e Boglietto.
Gli uomini dell’ufficio tecnico di Costigliole, insieme ai vigili del fuoco di Asti, stanno cercando soprattutto nei cunicoli che percorrono tutto sottoterra le colline, fino a raggiungere al famoso castello. Purtroppo molti di questi sono allagati a causa delle forti piogge dei giorni scorsi. Dunque un lavoro duro che fino a ora non ha portato nessun risultato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano