13.6 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Coronavirus, positivo un dipendente del centro Amazon di Torrazza Piemonte

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un dipendente del centro Amazon di Torrazza Piemonte, in provincia di Torino, è risultato positivo al Coronavirus. Il contagio è stato confermato dall’Asl To4 che ha avvertito l’azienda. Una serie di misure sono state prese nello stabilimento in cui lavorano mille persone.

«I lavoratori che sono venuti in contatto “per 15 minuti consecutivi” con la persona risultata positiva sono stati messi in quarantena fiduciaria a casa – specificano da Amazon – Su richiesta dell’Asl sono stati seguiti tutti i protocolli, disponendo la quarantena. È stata sanificata l’area e sono stati aumentati i protocolli di pulizia e igiene. Il centro di distribuzione è regolarmente aperto e non si sono registrate ripercussioni nelle spedizioni»

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano