22 C
Torino
domenica, 21 Luglio 2024

Coronavirus: Lapo Elkann mette mascherine tricolore a tutti italiani

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Never give up: così si chiama la campagna lanciata dalla fondazione Laps, presieduta da Lapo Elkann. Dopo i vip è il turno di tutti gli italiani diventare testimonial di “Nevergiveup.tinabia.it”, per sostenere la Croce Rossa italiana nell’emergenza Coronavirus. I primi ad aderire al crowdfunding Ronaldo, Buffon, Malagò, Zanardi, Federica Pellegrini, Bebe Vio. Ma adesso sui social tutte le persone persone comuni potranno apparire, indossando la mascherina del tricolore italiano, per supportare la campagna.
“Da domani – ha spiegato Lapo Elkann – tutti potranno indossare la mascherina italiana di ‘Never give up’ – La generosità è la chiave del nostro presente e del futuro. Essendo generosi di animo, cuore e mezzi, tutti uniti e compatti vinceremo questo Covid 19. L’Italia ha dato una grande dimostrazione di forza, di compattezza, di resilienza: siamo un popolo straordinario. Alla campagna di donazioni hanno già aderito tante famiglie, e generalmente i più generosi sono i più umili. La realtà dei fatti è che molte persone in italia stanno soffrendo e vivendo momenti durissimi. Come privilegiato – ha proseguito Lapo Elkann – mi sento in dovere di aiutare, vogliamo unire e democratizzare questa campagna e portarla in tutte le case italiane perché abbiamo bisogno del supporto e dell’apporto di tutti per far sì che tutte le famiglie abbiano di che mangiare e di che vivere”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano