In Russia il campionato di calcio non si è fermato per l’emergenza Coronavirus. Ma non per questo il pubblico si è dimenticato che nel mondo esiste il virus. Infatti accadde che i tifosi dello Zenit di San Pietroburgo, che ha giocato e vinto contro l’Ural a porte aperte per 7 a 1, hanno intonato il coro “Moriremo tutti” e hanno mostrato striscioni “dedicati” al Covid-19: “”Siamo tutti malati di calcio e moriremo per lo Zenit”

Le immagini dei tifosi e l’audio del coro sta facendo il giro sui social.