27.6 C
Torino
martedì, 16 Luglio 2024

Coronavirus fase 2, il report riservato frena le aperture

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Come mai non si apre tutto dal 4 maggio come molti speravano? Perché non è arrivato il tanto atteso “via libera” del presidente del consiglio?

La cautela di Giuseppe Conte è giustificata da un report riservato che ha messo un freno alle aspettative del governo.

Una relazione di 22 pagine, scritta il 22 aprile che in sostanza dice che è troppo presto per abbassare la guardia. Il tutto correlato da dati e grafici.

Un documento che porta la firma dagli esperti guidati dal professor Silvio Brusaferro, in cui si ipotizza di sperimentare una riapertura massimo per quattordici giorni, visto che è prematuro.

Ecco il report.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano