10.1 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Coronavirus, da Mattarella i complimenti all’ospedale di Rivoli. Adduce: “Eccellenza del nostro territorio”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“Una squadra coesa, generosa e, nonostante tutto, anche sorridente nella quotidiana lotta al Covid-19”. Sono le parole di apprezzamento che, tramite gli uffici del Quirinale, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto far arrivare all’ospedale di Rivoli, in risposta a un video inviatogli nelle scorse settimane, nel pieno dell’emergenza, in cui si raccontava la difficile lotta di tutto il personale dell’ospedale contro il Coronavirus.

A scrivere al Presidente Mattarella era stata Anna Maria Racca, coordinatrice infermieristica del reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale, che aveva voluto raccontare con un piccolo video amatoriale e un collage di immagini, accompagnato dall’Inno di Mameli in sottofondo, cosa sono stati questi mesi vissuti in reparto: lavoro, fatica, ma anche sorrisi, per una emergenza che, proprio perché difficile, necessitava di tante energie positive affinché potesse essere superata.

La risposta del Capo dello Stato, indirizzata dal direttore del suo Ufficio di segreteria, Simone Guerrini, al direttore del reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale di Rivoli, il dottor Michele Grio, non si è fatta attendere:

“Desidero ringraziarLa particolarmente per la cortese e-mail e per il video che ha voluto inviare al Presidente della Repubblica, dove si nota una grande squadra – composta da medici, infermieri, operatori sociosanitari, personale amministrativo del Reparto di Rianimazione di Rivoli, da Lei diretto – coesa, generosa e, nonostante tutto, anche sorridente nella quotidiana lotta al Covid-19. Nell’esprimere il suo vivo apprezzamento nella certezza che, tutti insieme, riusciremo presto a sconfiggere il virus, il Presidente Mattarella formula a Lei e ai suoi colleghi i più cordiali saluti e auguri di buon lavoro, cui unisco volentieri i miei personali”.

Il vicesindaco di Rivoli, Laura Adduce, commenta così le parole del presidente della Repubblica: “Il nostro Ospedale di Rivoli è un’eccellenza del nostro territorio e la testimonianza del nostro Presidente della Repubblica dimostra come il nostro personale ospedaliero abbia gestito nel migliore dei modi questa triste guerra silenziosa l’emergenza sanitaria. Un grazie non basta”

Il vicesindaco Laura Adduce ha voluto inoltre ringraziare Flavio Boraso, direttore generale Asl TO3 Michele Grio direttore Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale “due amici, due persone fantastiche, per come hanno e per come continuano a gestire insieme al loro staff il tutto”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano