12.4 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Contenzioso Ici-Imu: dal governo 35 milioni a Torino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Si sono incontrati a metà strada Comune di Torino e governo sui 61 milioni di euro che la sindaca Chiara Appendino reclamava come compensazione del passaggio da Ici a Imu.
Infatti, un emendamento alla manovra metterà in bilancio la restituzione di 35 milioni in cinque anni per il Comune di Torino.
A seguire la vicenda la viceministro all’Economia e cinque stelle torinese Laura Castelli che annuncia: «La pace Stato-Comuni è uno dei miei obiettivi di legislatura. Ho avviato questo lavoro con Torino, ma ce ne sono molti altri. Infatti sono tanti i Comuni italiani che hanno contenziosi con lo Stato su temi ambientali, fiscali, industriali. Sedersi e discutere dopo anni di ricorsi è ciò che fa bene alle Istituzioni. Questo Governo promuove il dialogo e così proseguirà il suo lavoro».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano