20.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Con Wondershare Repairit mai più video danneggiati

Più letti

Nuova Società - sponsor

Mai come negli ultimi anni i video rappresentano uno strumento utilissimo a cui, forse anche senza accorgercene, facciamo ricorso in ogni aspetto e ambito della nostra vita. Sono fonte di svago, ma sempre di più anche elemento che a cui ricorriamo nel mondo del lavoro. Tutti noi guardiamo i tutorial per imparare a fare qualcosa in cui non abbiamo abilità e quando viviamo un bel momento ci viene naturale prendere la videocamera e immortalarlo in un video.

Eppure anche i video, come tutti i prodotti della tecnologia, non sono esenti da rischi e problemi. Essi possono infatti rovinarsi e non funzionare più. Un fatto non da poco dal momento che di quel video magari possiamo avere un indispensabile bisogno o perchè rappresenta un ricordo di cui non vogliamo privarci.

A risolvere questo tipo di problemi, per fortuna, ci pensa Wondershare Repairit, il software di riparazione video che riesce appunto a rendere nuovamente visibili i contenuti che non funzionano più.

In effetti sono tanti i motivi per cui non si riesce più a vedere un video. Ad esempio, tra i più comuni vi sono le difficoltà con l’audio: si riescono a vedere le immagini ma non a sentire i suoni e il parlato. Questo capita di frequente per i video condivisi sui social come su YouTube e Instagram. Più in generale a chi non è successo di cliccare play e trovarsi di fronte alla scritta “il file non può essere riprodotto”?

Ecco, sono tutte condizioni a cui Wondershare Repairit può porre facilmente rimedio. Così come può intervenire quando capita che il video parte ma lo schermo resta nero oppure va a scatti.

D’altronde tra i vantaggi di questo software vi è il fatto che può operare su qualunque formato video che risulti danneggiato e su qualunque tipo di videocamera e fotocamera. Non solo. Garantisce anche un risultato sicuro al di là del fatto se il video si è danneggiato in fase di acquisizione, montaggio o elaborazione successiva.

Utilizzare Wondershare Repairit è inoltre molto facile e non richiede particolari competenze. Anzi, è sufficiente aggiungere il file che si desidera riparare e avviare il processo di riparazione. Quando questo sarà completato sarà possibile visualizzare un anteprima del nuovo video e poi salvarla dove si desidera.

Inoltre, è possibile riparare più di un video contemporaneamente e se necessario avviare una funzione di riparazione avanzata che consente di intervenire su singoli frammenti di video o immagini gravemente danneggiati e consentire una più efficace sistemazione. 

Un altro vantaggio di Wondershare Repairit è che esso può lavorare assieme ad altri software per il ripristino e recupero di dati. Per esempio Recoverit, che permette di recuperare file persi o corrotti dal pc. La versione 9.5 di Recoverit include anche la funzionalità di Repairit nella sua versione 2.0. Le versioni successivi del software, da Repairit 3.0, invece, comprendono aggiornamenti come la funzione di riparazione foto che non sono disponibili in Recoverit. Si tratta dunque di scegliere la versione che più conviene in base alle esigenze. 

Sistemi semplici e veloci per avere tutto funzionante e non perdere più i proprio ricordi o il proprio lavoro!

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano