7.6 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Claviere, quattordicenne di Chieri muore sulle piste di sci

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

È morto dopo aver battuto violentemente la testa contro una roccia Tommaso Martinolich, il 14enne di Chieri in provincia di Torino che ieri a Claviere in Val di Susa, è uscito fuori pista.
Il ragazzo, inizialmente creduto morto, è stato rianimato dagli operatori del 118 e portato in elicottero all’ospedale E. Agnelli di Pinerolo con un grave trauma facciale. Le condizioni del giovane però, non hanno consentito ai medici il trasferimento al Regina Margherita di Torino. Il ragazzo di Chieri è morto poche ore dopo.
La polizia indaga sull’accaduto, ma a quanto pare il quattordicenne, che si trovava in montagna per trascorrere una giornata di vacanza con la famiglia, si sarebbe avventurato in un percorso fuori pista. Lì, la neve fresca lo avrebbe tradito, facendogli perdere il controllo degli sci fino all’impatto con la roccia.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano