18 C
Torino
venerdì, 29 Maggio 2020

Chiampassino, ultimo atto

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Drake
Drake
Sir Francis Drake nato il 13 luglio 1540. Navigatore e corsaro inglese. Collabora con Nuova Società dal 2017, con la rubrica "I corsivi del corsaro". Una leggenda narra che quando si è in pericolo basta battere sul suo tamburo per vedere le vele delle sue navi all'orizzonte e giungere in soccorso.

Non sono necessarie le intemperanze di Federico Bottino, il Carl Von Clausewitz dei social per il Pd, a certificare che il settantenne + uno Sergio Chiamparino è vecchio. A dirlo è la sua carta d’identità. E non è certo un atto di coraggio quello di Bottino. Lo sarebbe stato se lo avesse spiegato ai suoi committenti, poco lungimiranti. Ma non lo ha fatto.
Si è piazzato davanti al povero Chiampa, come altri fecero con il tetro Piero Fassino, con la seduzione di un guru mediatico, mentre l’altro stringeva mani e immagazzinava sorrisi di circostanza, pensando che a forza di battute in piemontese si potesse esorcizzare la calata degli Unni; alla stessa stregua di Fassino, soltanto in versione più simpatica.
Finisce così il Chiampassino, quel gruppo di potere cresciuto nel Pci di via Chiesa della Salute, santificando di giorno la classe operaia e i ceti abbienti e coltivando di sera i salotti cittadini e il potere finanziario ed economico.

Un sistema di potere durato fino a quando gli ultimi hanno deciso di scegliere gli altri ultimi, quelli della politica, ieri il Movimento sociale Cinquestelle, oggi la Lega clown, pardon Pound. Ultimi che sono diventati primi, mentre Fassino mette in piedi un gruppo Whatsapp per la gioia, si fa per dire, dei soliti e noti. Che di voti ne portano ben  pochi.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Inchiesta Teatro Regio, Foglietta (PD): “Appendino riferisca in aula”. Carretta: “Restiamo garantisti”

Il Partito Democratico in consiglio comunale a Torino ha fatto richiesta di comunicazioni in Sala Rossa su quanto sta emergendo sull'inchiesta "Spartito"...

Inchiesta Teatro Regio, Schwarz: “Chiarezza al più presto”. Leon: “Non ne sapevo nulla”

Sebastian Schwarz, attuale Sovrintendente e Direttore artistico del Teatro Regio Torino commenta la notizia dell'inchiesta giudiziaria che ha travolto la Fondazione: "Do...

L’ultimatum di Gl Events per non lasciare Torino: “Comune e Regione acquistino il Lingotto”

Il futuro torinese di Gl Events dipenderà della istituzioni. Lo dice senza mezzi termini il gruppo francese che da 12 anni si...

Alloggi sfitti dagli studenti: crisi anche a settembre

In commissione consiliare emergenza abitativa a Torino si parla della situazione degli alloggi lasciati sfitti dagli studenti universitari fuorisede, visto l'emergenza Coronavirus...

Teatro Regio: corruzione e turbativa d’asta. Indagato Graziosi

Da questa mattina 28 maggio sono in corso le perquisizioni della Guardia di Finanza in relazione ad un'inchiesta sulla gestione del Teatro...