13.8 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Champions League. Napoli, Milan e Juve, unico obiettivo: vincere

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Torna la Champions League, con la quinta giornata in programma stasera e domani. Le tre squadre italiane saranno alla ricerca di punti importanti per la qualificazione agli ottavi di finale. Il Milan, ospite del Celtic, sarà in campo già oggi alle 20.45. Seconda nel girone dietro all’irraggiungibile Barcellona, la squadra di Allegri cercherà di tenere alla larga gli scozzesi, che seguono in classifica anche se con soli 3 punti in 4 partite. L’obiettivo è comunque vincere, anche per salvare la panchina del mister: una sconfitta porterebbe infatti quasi certamente all’esonero di Allegri.
Stasera sarà impegnato anche il Napoli, che cerca un riscatto dalle tre sconfitte in campionato contro i tedeschi del Borussia Dortmund, vicecampioni d’Europa. Non sarà una partita semplice, ma alla squadra di Benitez basta un pareggio per mettere in cassaforte la qualificazione. Indisponibile Hamsik, che dopo l’infortunio subìto sabato sera contro il Parma, dovrà rimanere a casa.
Leggermente più complicato l’incontro della Juventus, che domani sera in uno Juventus Stadium da bolgia, che ha fatto registrare il tutto esaurito, cercherà la prima vittoria del girone. La cavalcata trionfale in campionato infatti non rispecchia il percorso fatto finora in Champions, dove i bianconeri hanno incassato tre pareggi e una sconfitta. L’ospite sarà la squadra danese del Copenaghen, contro cui si può auspicare una vittoria. Ma un ruolo importante per la qualificazione della Juventus lo giocherà anche il Real Madrid (orfano di Cristiano Ronaldo) che, sempre domani, deve battere il Galatasaray per dare un aiutino ai bianconeri, che recuperano Bonucci e Ogbonna.
Probabili formazioni:
Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Grosskreutz, Sokratis, Bender, Durm; Kehl, Sahin; Blaszczykowski, Mkhitaryan, Reus; Lewandowski.All: Klopp
Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Armero; Inler, Behrami; Callejon, Dzemaili, Mertens; Higuain. All: Benitez.
Fischio d’inizio alle 20.45, diretta tv su Sky Calcio e Mediaset Premium o in alternativa in streaming su smartphone, tablet e pc grazie alle applicazioni gratuite SkyGo e Premium Play.
Celtic (4-5-1): 1 Forster; 23 Lustig, 4 Ambrose, 5 Van Dijk, 3 Izaguirre; 15 Commons, 16 Ledley, 21 Mulgrew, 8 Brown, 9 Samaras; All.: Lennon.
Milan (4-3-1-2): 32 Abbiati, 81 Zaccardo, 5 Mexes, 17 Zapata, 21 Constant, 23 Nocerino, 34 de Jong, 4 Muntari, 14 Birsa, 45 Balotelli, 9 Matri. All.: Allegri.
Fischio d’inizio alle 20.45, diretta tv su Sky SuperCalcio e Mediaset Premium o in alternativa in streaming su smartphone, tablet e pc grazie alle applicazioni gratuite SkyGo e Premium Play.
Juventus (4-3-3): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Vidal, Pirlo, Pogba; Marchisio, Llorente, Tevez.
Copenaghen (4-3-1-2): Wiland; Mellberg, Bengtsson, Sigurdsson, Jacobsen; Delaney, Bolanos, Jorgensen; Santin; Vetokele, Toutouh.
Fischio d’inizio domani alle 20.45, diretta tv su Sky SuperCalcio e Italia 1 o in alternativa in streaming su smartphone, tablet e pc grazie all’applicazione gratuite SkyGo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano