12.9 C
Torino
giovedì, 23 Maggio 2024

Casi di tumore alla Fiat: la Procura apre un’inchiesta

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Sessanta casi di tumore riscontrati in dipendenti ed ex dipendenti degli stabilimenti Fiat. La Procura di Torino ha aperto un fascicolo per malattie di sospetta origine professionale nelle fabbriche di Mirafiori, Avigliana (nel Torinese) e Savigliano (in provincia di Cuneo). Titolari dell’inchiesta un pool di pubblici ministeri, che lavorano anche grazie all’appoggio delle varie Asl del capoluogo piemontese.
I magistrati stanno procedendo cercando di ricostruire la storia sanitaria di una sessantina di persone che hanno lavorato in Fiat e società collegate a partire dagli anni Cinquanta. Un’indagine dello stesso tipo era già stata fatta su casi simili proprio a Savigliano, nell’ambito di un processo a Saluzzo conclusosi con delle assoluzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano