11.4 C
Torino
giovedì, 13 Giugno 2024

Capodanno, ora Torino punta a Canale 5

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Capodanno 2023 ha riportato i torinesi in piazza per un concerto con oltre 14mila presenze e per il prossimo anno si punta alla diretta tv nazionale. Lo ha annunciato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio che d’accordo con il sindaco Stefano Lo Russo sta già procedendo a presentare la candidatura per festeggiare l’arrivo del 2024 in diretta tv sui canali Mediaset.

“Insieme al sindaco – ha aggiunto – abbiamo deciso di candidare la città e quindi il Piemonte a ospitare l’evento televisivo”. Quest’anno è toccata a Genova e la diretta è stata trasmessa su Canale 5. “La concessione è annuale – ha detto Cirio – quindi è scaduta, come ho avuto modo di sapere dal presidente della Regione Liguria, Toti, e a breve quindi io e il sindaco scriveremo una lettera a Mediaset”

Posizione condivisa da vuole continuare ad essere protagonista dei grandi eventi. Quest’anno – dopo anni – siamo tornati a Capodanno con la musica in piazza Castello ed è stato un grande successo di cui siamo orgogliosi. Siamo convinti che Torino meriti di crescere ancora e la coesione istituzionale con gli attori del territorio e con la Regione può davvero fare la differenza”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano