20.2 C
Torino
giovedì, 13 Agosto 2020

Caos anagrafe, avviso di sfratto per la Pisano?

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società, di cui è il direttore dal 2017.

Sono cinque i consiglieri della maggioranza pentastellata che hanno firmato l’interpellanza generale sul caos anagrafe che vede come primo firmatario il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale Stefano Lo Russo.
I nomi di Cataldo Curatella, Serena Imbesi, Francesco Sicari, Federico Mensio e Carlotta Tevere si sono aggiunti ai consiglieri dell’opposizione di centro destra e centro sinistra che chiedono che venga fatta chiarezza sui disagi di queste mesi, legati al nuovo servizio di rilascio di carta d’identità elettronica.
Identità virtuale, disagio reale di lavoratori e cittadini: è questa l’innovazione?” è il titolo dell’interpellanza calendarizzata per lunedì primo ottobre. La carta che chiede che la sindaca Chiara Appendino e l’assessora Paola Pisano portino a conoscenza della Sala Rossa «quali interventi si stanno realizzando per poter risolvere efficacemente una situazione divenuta ormai insostenibile».
Nell’interpellanza si osserva anche come oltre ai disagi ai cittadini e il forte stress dei lavoratori dell’anagrafe «l’immagine della Città, come Amministrazione, ne esce particolarmente sminuita»
Spiega il primo firmatario Stefano Lo Russo: «La surreale situazione dell’anagrafe centrale non può andare avanti così, ci attendiamo da Appendino e Pisano risposte chiare ma soprattutto azioni concrete. I torinesi hanno tollerato fin troppo». Poi il capogruppo Pd evidenzia che alla Pisano «in questi mesi non le abbiamo contestato i viaggi in California, i droni, le centinaia di ore passate a convegni sull’innovazione invece che risolvere i problemi del Comune. Ma adesso è davvero troppo».
Non possono non saltare all’occhio, come dicevamo all’inizio, le cinque firme della maggioranza. Che per Paola Pisano siano tornati i tempi bui come si mormorava a Palazzo di Città alcuni mesi fa? Un avviso di sfratto per quella che viene considerata una delle 15 donne più influenti per il digitale in Italia. Sono molte le risposte che ora la Pisano dovrà dare non solo ai consiglieri, ma soprattutto ai torinesi per non tornare sulla graticola, e con più di un piede fuori dalla giunta.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Concorso per dirigenti Comune di Torino, terza puntata: la riammissione

“Più che un concorso sembra una giallo a puntate”, così alcuni concorrenti hanno commentato le novità pubblicate ieri dalla commissione dell’ormai famoso...

Via Germagnano; ‘DemoS’, ‘Torino in Comune’ e ‘LUV’: “Nessun blitz ferragostano, il Comune si assuma la responsabilità”

“‘DemoS’, ‘Torino in Comune’ e ‘LUV’ esprimono forte preoccupazione riguardo all’iniziativa di sgombero del campo di via Germagnano che coinvolge circa 100...

Il pasticcio dei Voucher scuola della Regione Piemonte

Avevano appena ricevuto la mail che confermava l'assegnazione dei voucher scuola per l'anno 2020/21 ma 45 famiglie piemontesi hanno potuto gioire ben...

Torino città Covidless

La città di Torino ha ricevuto oggi l'attestazione Covidless Approach&Trust. Un riconoscimento frutto del progetto di ricerca che ha analizzato le risposte...

Caso Embraco, Cirio: “Da parti in causa serve risposta chiara”

"Seguo la vicenda Embraco ormai da due anni ed è inammissibile che solo oggi, per la prima volta, si siano trovati seduti...