10.8 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Canavese, tre morti sul lavoro nel fine settimana

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Sara Pavan
Per il Canavese, quello appena trascorso è stato un fine settimana all’insegna degli incidenti sul lavoro. Nella mattinata di venerdì è deceduto, a Parella, Alessandro Lupo, 52 anni, in seguito al crollo del cestello su cui stava lavorando per potare delle piante. Nel pomeriggio, invece, Andrei Pianov, romeno di 53 anni e residente a Moncalieri, è morto presso la ditta Gatta Snc di Colleretto Giacosa schiacciato da una lastra d’acciaio. Sono stati inutili i soccorsi e l’arrivo dell’elicottero poiché l’uomo è spirato ancora prima di essere soccorso. Il primo intervento è stato quello dei colleghi, che sono subito accorsi in aiuto a Pianov.
Altro incidente domenica. Aldo Trabucco, un pensionato di Agliè di 76 anni, ha perso la vita nella mattinata schiacciato da una pianta che stava tagliando insieme ai due nipoti (rimasti fortunatamente illesi) in un bosco di proprietà della vittima a Cuceglio. Anche per Trabucco è stato inutile l’arrivo dell’elisoccorso poiché il trauma toracico subito è stato letale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano