20.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Appendino riapre la pagina Facebook di quando non era sindaca

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Mentre Damiano Carretto, consigliere Cinque Stelle, chiude il suo profilo Facebook in piena bagarre tra maggioranza e sindaca, suscitando sorpresa e sbigottimento in chi lo serviva sui social, dove lui non disdegnava, coerentemente al suo credo pentastellato, stoccate alla prima cittadina, arriva una altra novità dal social network di Zuckerberg.

Una novità che riguarda Chiara Appendino, la quale ha riaperto il suo profilo privato. Già, infatti nel 2016 al termine della campagna elettorale Appendino aveva sospeso la sua pagina privata “traslocando” nella pagina ufficiale Chiara Appendino sindaca, quella con cui comunica quotidianamente con la città e i suoi elettori.

Nel vecchio profilo c’era la sua vita precedente, da consigliera grillina dura e pura, e tante facce poi diventate note, come Maura Paoli, Daniela Albano, Valentina Sganga, Fabio Versaci  e Massimo Giovara allora candidate al consiglio comunale che Appendino invitava a votare. Ma anche futuri membri del suo staff come Paolo Giordana e Xavier Bellanca.

Non sappiamo il motivo di questo ritorno al passato e non siamo così complottisti da pensare che in vista di un possibile addio la pagina da sindaca non avrà più motivo di esistere e quindi abbia deciso di tornare alla sua vita precedente. Però la cosa sta incuriosendo non poco gli attenti osservatori dei social.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano