13.2 C
Torino
mercoledì, 29 Maggio 2024

Analisi costi-benefici Tav, Appendino: “Devo ancora leggerla, ma conferma i nostri dubbi. Ora decida il governo”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Raggiunta telefonicamente a Roma, dove era impegnata in incontri istituzionali, la sindaca Chiara Appendino ha dichiarato, a proposito della relazione sull’analisi costi-benefici del TAV, resa pubblica oggi dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, di «non aver ancora avuto tempo e modo di approfondirne i contenuti. Tuttavia, sulla base di quanto riportato oggi dalle note delle agenzie di stampa e da diversi quotidiani, mi pare – ha detto la sindaca – che emerga con una certa chiarezza che i costi per la realizzazione del nuovo collegamento ferroviario Torino – Lione superino di gran lunga le previsioni relative ai benefici».

«Ciò confermerebbe i dubbi espressi da molte parti sull’utilità di quest’opera. Naturalmente e visto il carattere nazionale, anzi internazionale, della questione, le valutazioni definitive e la scelta se procedere o meno nella prosecuzione dell’opera spetterà al Governo.  Sono comunque anche certa che non mancheranno le interlocuzioni con il territorio», conclude Appendino.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano