15.1 C
Torino
martedì, 28 Giugno 2022

Alla biblioteca di Moncalieri Guido Nasi presenta “Il lottatore”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Proseguono gli appuntamenti 2019 della rassegna “Autori tra i libri” organizzata dalla biblioteca “A. Arduino” di Moncalieri.

Questa volta è il turno di “Il lottatore” di Guido Nasi, Golden edizioni che verrà presentato lunedì 11 novembre, alle ore 17.30,

Un incontro fortemente voluto dall’Assessorato alla Cultura e alle Pari Opportunità della Città di Moncalieri sotto la guida di Laura Pompeo che spiega: “Dall’inizio del nostro mandato abbiamo ritenuto prioritarie le politiche di genere e di pari opportunità per tutti/e. Su specifica indicazione del Sindaco abbiamo lavorato su processi di inclusione culturale e le attività che l’Amministrazione promuove si inseriscono nella più ampia programmazione del mio Assessorato: le tematiche di Pari Opportunità sono trasversali e riguardano concetti fondamentali del vivere civile come il rispetto, i diritti, la non discriminazione. Per questo come Assessorato ci occupiamo di problematiche diverse tra loro ma riconducibili all’idea di uguaglianza, sancita dalla nostra Costituzione”.

“Il lottatore” infatti è l’autobiografia di Guido Nasi, scandita in due parti divise da un capitolo centrale che narra l’aggressione subita durante una vacanza studio a Dublino che gli ha spezzato la vita. Nella prima parte, l’autore racconta gli anni tesi e spensierati di bambino guizzante, di adolescente in eterna competizione con gli amici e alle prese con i primi sentimenti. La seconda parte è il resoconto doloroso e avvincente della sua lotta strenua con il male, il ‘parkinsonismo da trauma’ che lui stesso, con la sua unica mano che esplorava la rete, ha pressoché diagnosticato a sé stesso.

L’assessora Pompeo ha poi ricordato come “da gennaio la Città di Moncalieri è Punto Informativo della Rete Antidiscriminazione organizzata dalla Città Metropolitana, che abbiamo aderito alla rete REaDY contro il pregiudizio di genere e l’orientamento sessuale,  al Coordinamento della Città Metropolitana contro la Violenza, alla Carta d’Intenti “Io parlo e non discrimino”, alle campagne “Posto Occupato” e “#iocisono contro la violenza sulle donne”, che abbiamo inaugurato un nuovo sportello dedicato prevalentemente alle donne vittime di violenza ed ai loro figli e figlie, per citare alcune delle tante attività”.

“Mi auguro – conclude l’Assessora Laura Pompeo – che l’appuntamento con Guido Nasi serva da momento di incontro e di confronto tra tutte le persone che vogliono migliorare la qualità della vita della comunità”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano