14 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Alessandria, giallo sul cadavere del bagagliaio

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il cadavere di un uomo è stato ritrovato nel bagagliaio di un automobile nella piazza di Lu Monferrato, in provincia di Alessandria.
Franco Domenico Belsito, 52 anni, abitante a Gavi, ma residente in Calabria, provincia di Vibo Valentia, sarebbe stato ucciso, poi il suo corpo abbandonato dentro una Fiat Croma.
Il ritrovamento è avvenuto alle 23 di ieri notte, dopo che i carabinieri erano stati avvisati con una telefonata anonima.
Nel paesino, sulle collina tra Casale e Alessandria stamattina non si parla di altro, mentre i militari dell’arma del comando provinciale di Alessandria, coordinate dal pubblico ministero Fabrizio Givri, stanno indagando per capire se si è trattata di un esecuzione. Sono state acquisite anche le immagini delle telecamere della pizzetta dov’era parcheggiata la vettura.
Dai primi rilevamenti si ipotizza che l’uomo si stato ucciso in un altro luogo, forse in un appartamento, visto al momento del ritrovamento indossava solo un paio di jeans e una maglietta, nonostante il freddo di questi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano