13.6 C
Torino
venerdì, 22 Settembre 2023

Abiti curvy da cerimonia: come (e perché) scegliere quello giusto 

Più letti

Nuova Società - sponsor

Se hai ricevuto l’invito a un matrimonio, un battesimo, una laurea e stai cercando il look perfetto con cui presenziare alla festa questa guida a come scegliere gli abiti curvy da cerimonia potrebbe essere quello che fa per te. È vero, infatti, che non c’è niente di più importante di sentirsi a proprio agio e al massimo della propria forma con i look di tutti i giorni. È vero anche, però, che è più facile vedersi belle quando si indossano abiti eleganti e ricercati. La buona notizia è che le proposte tra cui scegliere oggi non mancano. Quello a cui fare attenzione è scegliere abiti eleganti da cerimonia che si adattino davvero alla propria figura, alla propria personalità, al proprio stile e – va da sé – all’occasione in cui andranno indossati.

Come scegliere gli abiti curvy da cerimonia con cui sentirsi belle e a proprio agio in tutte le occasioni

Se un completo giacca e pantaloni in jacquard è perfetto per una laurea, per esempio, da sfoggiare tanto durante la proclamazione quanto al ricevimento, un abito in pizzo con strass o con dettagli metallizzati è più indicato per una serata di gala in villa. Il tipo di occasione incide, cioè, sulla scelta degli abiti curvy da cerimonia almeno quanto lo fanno orario e location in cui si svolgeranno i festeggiamenti. 

Un tailleur o un abito tubino con o senza maniche sono, ancora, scelte alquanto classiche e possono rivelarsi un vero e proprio passe-par-tout da tenere nell’armadio per le più disparate occasioni e riproporre al bisogno semplicemente abbinando accessori o dettagli diversi. Per assicurarsi un capo che duri per sempre – o quasi – meglio optare per tessuti di qualità, un design classico e tutta la cura e l’attenzione di aziende con una lunga esperienza nel campo. 

Anche nella moda, però, sono rimaste oggi decisamente meno regole di un tempo. Non è più valido, per esempio, quel mantra secondo cui gli abiti da cerimonia dovrebbero essere scelti sobri e poco vistosi per non rubare la scena ai veri protagonisti della festa. Non è detto, insomma, che per i tuoi look da invitata curvy debba rinunciare ancora a paillettes, trasparenze, maxi-volumi. Sono, anzi, tra le voci più di tendenza per quanto riguarda gli abiti da cerimonia, insieme ai blocchi di colore: forse anche perché c’è voglia di mettersi definitivamente alle spalle le preoccupazioni e i momenti bui degli ultimi anni. 

Le tendenze moda cerimonia non dovrebbero comunque portarti a trascurare il tuo stile o a scegliere i tuoi abiti curvy da cerimonia senza tenere conto di ciò che ti fa sentire più a tuo agio o ti aiuta a esprimerti al meglio. Anche un abito cappa o una giacca dal taglio maschile sono perfetti per ogni tipo di cerimonia se ti permettono di tirare fuori la tua personalità o se puoi rivisitarli e renderli più adatti al tuo modo di vestire aggiungendo, per esempio, un dettaglio ricamato audace o un accessorio romantico come una stola trasparente. 

Fai attenzione solo a che forme e volumi degli abiti curvy da cerimonia che scegli siano quelli giusti per evidenziare al meglio le tue curve. Se non conosci bene la tua shape o non hai ancora trovato cosa ti valorizzi di più, potresti affidarti ai consigli di un personal shopper: figura presente ormai in tutte le migliori boutique di moda. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano