2.7 C
Torino
domenica, 25 Febbraio 2024

10 modi intelligenti per ridurre i costi dell’assicurazione auto

Più letti

Nuova Società - sponsor

Di fronte ai continui rincari che stanno, in maniera più o meno pesante, investendo tutte le principali spese degli italiani, molti automobilisti si chiedono se ci sia un modo per ridurre i costi di spese fondamentali come l’assicurazione auto, senza tuttavia compromettere la qualità della copertura. La risposta fortunatamente è sì, ma il modo migliore non è sicuramente scegliere il prezzo più basso. 

Già da diverso tempo, con la diffusione sempre più massiccia delle assicurazioni online, i guidatori possono richiedere un preventivo in pochi minuti semplicemente accedendo al portale e sottoscrivendo una polizza: questo significa piena indipendenza e, proprio per questo, necessità di prestare attenzione a molte variabili, come la solidità della compagnia assicurativa che si sta valutando, la tipologia di servizi che offre, la qualità del servizio clienti e la trasparenza nel fornire informazioni adeguate. Prezzo più basso non è sempre sinonimo di convenienza, anzi, spesso il risparmio è frutto di un taglio nei servizi o nella qualità. Come essere sicuri, dunque, di fare la scelta giusta? Ecco alcuni consigli utili per ridurre i costi dell’assicurazione auto in maniera intelligente:

  1. Confrontare le offerte: prima di rinnovare la polizza è sempre bene fare un confronto tra diverse compagnie assicurative. Spesso, in questo modo, è possibile trovare tariffe più convenienti o prodotti assicurativi più adatti alle singole esigenze;
  1. Aumentare la franchigia (quando possibile): se si è disposti ad accettare il rischio di un maggior esborso di tasca propria in caso di danno, la compagnia assicurativa offrirà premi più bassi;
  1. Guidare con cautela: mantenere un record di guida pulito, evitando le infrazioni stradali e gli incidenti, si traduce in un grande vantaggio. Le compagnie assicurative, infatti, di base, premiano i guidatori virtuosi con tariffe inferiori;
  1. Scegliere un veicolo sicuro: i veicoli con sistemi di sicurezza avanzati sono considerati solitamente meno costosi da assicurare perché garantiscono maggiore tranquillità alla guida. Vale dunque la pena verificare con la compagnia assicurativa quali veicoli permettono di accedere a una tariffa più vantaggiosa;
  1. Usare un dispositivo satellitare: molte compagnie assicurative consentono di abbattere ulteriormente il premio in caso si scelga di installare un dispositivo GPS o “scatola nera”;
  1. Raggruppare le polizze: le compagnie tendono ad offrire sconti se si acquista più di una polizza assicurativa dalla stessa azienda. Se si hanno due veicoli, quindi, è bene considerare l’idea di assicurarli tramite lo stesso operatore;
  1. Rc Auto Familiare: come estensione del Decreto Bersani, questa norma prevede che ogni veicolo all’interno dello stesso nucleo familiare possa essere assicurato con la classe di merito più bassa tra quelle dei diversi componenti della famiglia, anche tra veicoli di tipologia diversa e a rinnovo. Si tratta di un enorme vantaggio, specie per i neopatentati che, sprovvisti di uno storico assicurativo, dovrebbero altrimenti partire dalla quattordicesima classe di merito. Verificare di possedere i requisiti per usufruirne può rappresentare un enorme vantaggio;
  1. Cercare sconti speciali: ogni Assicurazione ha un proprio elenco di convenzioni o promozioni speciali, come sconti sulla polizza per conoscenti e amici che vengono presentati da un assicurato. Dare un’occhiata per verificare di poter accedere a ulteriori sconti è sempre importante;
  1. Scegliere in modo oculato le garanzie accessorie: le coperture facoltative rappresentano una protezione che l’Assicurazione garantisce in caso di eventi particolari. Le polizze provviste di queste garanzie risultano complete e più sicure, ma aggiungere garanzie senza che ve ne sia effettivo bisogno significa aumentare ingiustificatamente il costo della polizza. Valutare dunque attentamente il proprio stile di vita e di guida, le caratteristiche del proprio mezzo e aggiungere solo le garanzie accessorie necessarie, è la scelta migliore per risparmiare;
  1. Preferire le assicurazioni online a quelle tradizionali: già da diversi anni è comprovato che le assicurazioni online, senza costi fissi da sostenere, riescono a garantire prezzi migliori agli assicurati. A questo bisogna aggiungere la comodità di poter gestire tutto comodamente da casa propria con un dispositivo mobile senza file in agenzia e lunghe attese telefoniche, ma potendo comunque contare su un’assistenza qualificata e competente.

Proprio in riferimento a quest’ultimo punto, nel panorama assicurativo online, ConTe.it emerge come solido punto di riferimento: distributore assicurativo appartenente al gruppo Admiral, ConTe.it ha conquistato la fiducia degli automobilisti e dei motociclisti con trasparenza e chiarezza, ottimo rapporto qualità-prezzo e un servizio clienti sempre disponibile ed efficiente nella risoluzione tempestiva delle problematiche. 

Ridurre i costi dell’assicurazione auto richiede un po’ di ricerca e pianificazione, ma i risultati possono essere significativi. Seguendo questi consigli, infatti, è possibile risparmiare senza rinunciare alla protezione di cui si ha bisogno.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano