20.2 C
Torino
giovedì, 13 Agosto 2020

Ztl, Valentina Sganga: “Chi ha paura del cambiamento?”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La consigliera e capogruppo del Movimento 5 stelle di Torino Valentina Sganga commenta la delibera di giunta con cui si è approvato il nuovo piano per l’ingresso nel centro città:

Questa mattina la giunta della Città di Torino ha approvato la delibera di indirizzo che contiene le linee guida del progetto “Torino Centro Aperto”, progetto che segnerà la fine della più che ventennale ZTL Centrale. La nuova politica di mobilità intende promuovere sempre di più l’uso dei mezzi meno inquinanti e del trasporto collettivo e pubblico, senza tuttavia impedire l’uso dell’auto a chi ne ha la necessità. Eppure sia tra le opposizioni che tra le organizzazioni di categoria si iniziano ad agitare gli spettri di referendum, raccolte firme e proteste eclatanti.

- Advertisement -

Ci teniamo a dirlo chiaramente, questo non è il momento delle proteste, ma del dialogo e delle proposte. Questa delibera segna l’inizio di un percorso complesso, che coinvolgerà sempre di più tutte le categorie interessate direttamente o indirettamente dal provvedimento, e marca una netta discontinuità con politiche che in passato hanno consentito l’abuso di comportamenti che hanno reso Torino una delle città più inquinate e congestionate d’Italia. L’attuale Ztl, che doveva essere sperimentale ed è diventata nei fatti permanente, ha fatto scappare uffici e professionisti dal centro, mentre la nostra proposta punta rilanciare la zona centrale della città.
Le linee guida sono chiare: tutela dell’ambiente, riduzione delle emissioni, sviluppo del trasporto pubblico e sostegno al commercio. Gli strumenti per attuarle, tutelando chi vive il centro di Torino perché ci abita, perché ci lavora, si devono scegliere assieme e per farlo non servono critiche ideologiche e strumentalizzazioni.

- Advertisement -

Come consiglieri del Movimento 5 stelle Torino salutiamo questo provvedimento come una delle tappe verso la realizzazione del nostro programma amministrativo ma, ancora di più, come un passo che avvicina Torino alle iniziative che hanno preso e stanno prendendo tutte le principali città europee, i cui centri sono sempre più a misura d’uomo e sempre più attrattivi per cittadini e turisti. Non è facile, ma non si deve aver paura del cambiamento perché è l’unica strada per migliorare.

Scritto da Valentina Sganga, capogruppo in consiglio comunale a Torino del Movimento Cinque Stelle

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Concorso per dirigenti Comune di Torino, terza puntata: la riammissione

“Più che un concorso sembra una giallo a puntate”, così alcuni concorrenti hanno commentato le novità pubblicate ieri dalla commissione dell’ormai famoso...

Via Germagnano; ‘DemoS’, ‘Torino in Comune’ e ‘LUV’: “Nessun blitz ferragostano, il Comune si assuma la responsabilità”

“‘DemoS’, ‘Torino in Comune’ e ‘LUV’ esprimono forte preoccupazione riguardo all’iniziativa di sgombero del campo di via Germagnano che coinvolge circa 100...

Il pasticcio dei Voucher scuola della Regione Piemonte

Avevano appena ricevuto la mail che confermava l'assegnazione dei voucher scuola per l'anno 2020/21 ma 45 famiglie piemontesi hanno potuto gioire ben...

Torino città Covidless

La città di Torino ha ricevuto oggi l'attestazione Covidless Approach&Trust. Un riconoscimento frutto del progetto di ricerca che ha analizzato le risposte...

Caso Embraco, Cirio: “Da parti in causa serve risposta chiara”

"Seguo la vicenda Embraco ormai da due anni ed è inammissibile che solo oggi, per la prima volta, si siano trovati seduti...