23.6 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Vaccino influenzale anche in farmacia

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Arriverà anche nelle farmacie il vaccino anti-influenzale acquistato dalla Regione Piemonte. 1,5 per cento delle dosi sono infatti destinate alle farmacia mentre il resto sarà a disposizione del servizio sanitario pubblico e destinato alle fasce della popolazione più a rischio. 

Lo precisa l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi rispondendo in consiglio regionale alle richieste dell’opposizione che sottolineava come le dosi a disposizione delle farmacie quest’anno solo solo un terzo di quelle distribuite lo scorso anno. 

“A causa della pandemia da Covid – ha detto Icardi – quest’anno c’è a livello mondiale un incremento nel numero di persone che vogliono vaccinarsi, il che a fronte dei limiti oggettivi della capacità produttiva crea una scarsità. Ma il Piemonte lo scorso anno ha avuto 720 mila dosi, e quest’anno ne abbiamo acquistate in gara un milione 100 mila. Il settore pubblico è privilegiato perché deve vaccinare per legge le categorie a rischio, come gli immunodepressi e gli over 65”. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano