7.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Vaccini, ultimatum del Comune

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Appendino non manderà i vigili come ha assicurato, ma intanto arrivano gli ultimatum. I genitori che non hanno vaccinato i propri figli hanno dieci giorni di tempo per mettersi in regola con la legge. Altrimenti dovranno allontanarsi dalla scuola, come è riportato dalla normativa dell’ex ministro Lorenzin.
Nei giorni scorsi il Comune ha inviato una lettera alle famiglie di quei bambini che frequentano le scuole materne comunali che per ora hanno detto no al vaccino. Sono circa 250.
La prima raccomandata era arrivata entro il 30 marzo e i genitori hanno avuto dieci giorni dal ricevimento per consegnare la documentazione attestante il vaccino.
Dopo i dieci giorni erano già fuorilegge e non potevano più entrare. Invece hanno continuato a frequentare. Il 30 aprile le scuole devono comunicare all’Asl le famiglie inadempienti.
Ora l’ultimatum del Comune.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano