21.3 C
Torino
venerdì, 12 Luglio 2024

Tunisi, una delle vittime è un pensionato di Novara

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Quello che fino a pochi istanti fa era solo un timore ora è certezza. Ci sono dei piemontesi tra le vittime dell’attentato al Museo del Bardo di Tunisi. In particolare uno dei quattro italiani annoverati tra le vittime è un novarese. Francesco Caldara, pensionato di 64 anni, che si trovava in crociera sulla Costa Fascinosa assieme alla compagna di 55 anni.
Proprio la donna, che con Caldara era su un pullman antistante il luogo dell’attentato rivendicato dall’Isis, ha telefonato ai parenti in Italia per avvisare che erano feriti e stavano per essere trasportati in ospedale. Qui la donna è tutt’ora ricoverata per una ferita al braccio, mentre l’uomo è arrivato in gravi condizioni ed è deceduto poco dopo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano