20.6 C
Torino
mercoledì, 24 Luglio 2024

Torino: portineria di quartiere a Porta Palazzo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

A Torino, nel centro del più grande mercato a cielo aperto d’Europa, Porta Palazzo, nasce la Portineria di Comunità e Spaccio di cultura. L’ex edicola chiosco offrirà servizi a pagamento come la consegna della spesa, di pacchi o di fiori, commissioni in uffici pubblici, sos tecnologia, minitraduzioni, babysitting, dogsitting, ma anche laboratori, musica e cinema.

La portineria, progetto della Città di Torino, realizzato con l’Ufficio Pastorale Migranti e il contributo della Fondazione Crt, sarà di aiuto a tutte quelle persone che, come si è evidenziato durante i lunghi mesi di lockdown, hanno necessità quotidiane e non sono totalmente autosufficienti. Il progetto è stato riconosciuto dall’Unione Europea come buona pratica e progetto innovativo.

Inoltre la ex edicola fornirà servizi di informazione per le attività culturali e turistiche della città. Nei mesi primaverili ed estivi sarà anche un punto di riferimento per studenti e adolescenti che potranno incontrarsi e studiare, grazie anche al Wi-Fi gratuito intorno allo spazio dell’edicola dove saranno sistemati alcuni tavolini.

La struttura è stata concessa dal Comune di Torino alla Rete Italiana di Cultura Popolare e resterà aperta per ora dalle 9.30 alle 18, dal lunedì al sabato. Si potranno chiedere i servizi di portineria scrivendo alla mail info@spacciocultura.it, entrando nel sito www.spacciocultura.it, o chiamando il numero 3478788271.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano