26.9 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Torino, la giunta mette in vendita gli immobili per risanare i conti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di G.Z.

La giunta comunale di Torino ha approvato questa mattina il piano di rientro quadriennale sugli squilibri finanziari accertati dalla Corte dei conti sul rendiconto 2015 e sul ilancio di previsione 2016-2018.
Diverse le misure prese dall’Amministrazione Appendino, tra cui la scelta di ridurre la spesa corrente, aumentare le riscossioni e non accendere nuovi mutui fino al 2019. Ma anche la decisione di un piano di alienazione degli immobili di proprietà della città. A questo proposito la Giunta ha già votato una delibera che riguarda circa 80 beni, tra palazzi, terreni e fabbricati per un valore complessivo di 73 milioni di euro. Nei prossimi quattro anni i beni immobiliari del Comune verranno dunque progressivamente messi in vendita o alienati tramite asta.
Ecco l’elenco degli immobili comunali che verranno dismessi nei prossimi anni:

LEGGI QUI

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano