25.7 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Thyssenkrupp, Bonafede: “In carcere uno dei due manager tedeschi”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Dal Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede e dalle autorità tedesche è arrivata conferma che uno dei due manager condannati per il rogo della Thyssenkrupp di Torino, è già entrato in carcere.

Mercoledì scorso infatti, su invito proprio di Bonafede, e’ stato ricevuto in via Arenula a Roma, l’Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania in Italia, S.E. Viktor Elbling. Il colloquio, spiega una nota del ministero della Gisutizia, ha avuto ad oggetto proprio la vicenda giudiziaria che ha riguardato i due manager tedeschi corresponsabili del tragico incidente avvenuto nel 2007 presso gli stabilimenti Thyssen Krupp di Torino, in cui persero la vita sette italiani.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano