26.9 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Tav, Boschi: “La legge antimafia italiana sarà applicata anche in Francia”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

«Nella conferenza intergovernativa Italia – Francia la delegazione francese ha manifestato la propria disponibilità ad applicare alla Tav Torino-Lione la normativa antimafia italiana, pur a fronte della inesistenza di una legislazione antimafia francese». Ad affermarlo è il ministro Maria Elena Boschi, in risposta a un’interrogazione sulla Tav del M5S in Aula alla Camera.
Una risposta che però non è piaciuta a Ivan Della Valle, deputato 5 Stelle. «Il ministro dell’Interno Angelino Alfano aveva al contrario ammesso che a oggi si applica la giurisdizione francese e quindi non ci sono le normative antimafia previste dall’Italia» ha replicato.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano