21.6 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Tari, il Comune posticipa la data di scadenza

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La Giunta comunale di Torino ha approvato oggi la delibera presentata dall’assessore al Bilancio Gianguido Passoni, per il posticipo di alcune settimane per il pagamento della Tari.
Il termine ultimo per pagare il saldo della tariffa sui rifiuti rimane fissato al 10 dicembre ma i commercianti, gli artigiani e i titolari di utenze non domestiche, avranno tempo fino al 5 novembre e al 5 dicembre per versare le due rate di conguaglio della tassa. Per quanto riguarda le famiglie, la data fissata rimane quella del 10 dicembre.
«Il provvedimento – spiega la nota – è finalizzato a garantire i tempi tecnici necessari al corretto calcolo degli importi, tenendo conto anche delle eventuali variazioni comunicate dai titolari delle attività nel corso dell’anno e riducendo al minimo l’emissione di avvisi di pagamento errati».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano