11.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Stadio Filadelfia, via libera al bando per il mutuo di 3,5 milioni di euro

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un passo avanti nella ricostruzione dello stadio Filadelfia. Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, che si è riunito oggi, ha fatto partire un bando di gara per il mutuo da 3,5 milioni di euro garantiti dalla Regione Piemonte. Non solo. Parte anche il bando per trovare i futuri dipendenti dell’agenzia di comunicazione e marketing che si occuperà delle operazioni di promozione e della ricerca di contribuiti, e quello per la ricerca dei volontari.
Nel cda è stato anche deciso di collocare, all’ingresso del campo, una struttura in cui si svolgeranno le attività della Fondazione, tra cui l’accoglienza della cittadinanza e l’informazione. Approvata dal consiglio di amministrazione anche la proposta di bilancio 2013.
«Dopo il voto della legge regionale del 2012 – dice Gian Luca Vignale, vicepresidente della Fondazione Stadio Filadelfia – che impegnava la Regione Piemonte a stanziare 3,5 milioni di euro, oggi con l’avvio della gara per l’accensione del mutuo e’ stato compiuto un passo sostanziale verso il reperimento delle risorse indispensabili alla ricostruzione del Filadelfia».
Per finire, si pensa al 4 maggio, in cui quest’anno cade il 65esimo anniversario del disastro aereo di Superga. Quest’anno, oltre alla tradizionale cerimonia nella basilica, sarà organizzato anche un evento al campo Filadelfia, con autorità e giocatori del Torino del passato e del presente.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 
 
 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano